giovedì 13 luglio 2017

PIU’ ORE LAVORATIVE PER GLI EX PRECARI STABILIZZATI




Oggi nella Sala delle Luci alla presenza della Dr.ssa Parlascino responsabile del personale, il Sindaco Miroddi ed il suo Vice Mattia hanno fatto firmare ai precari già stabilizzati che fino ad oggi hanno operato con orari ridotti, il contratto che garantisce loro un amento orario e che vede passare alcune figure dalle attuali 18 a 24 ore lavorative, altre da 24 a trenta, altre ancora da 18 a 30 a seconda del merito e delle necessità dei vari uffici.
Questo aumento orario garantirà non solo ai lavoratori una busta paga più pesante (anche  ai fini pensionistici) ma anche  una maggiore funzionalità agli uffici comunali, in quanto tra pensionamenti e blocchi concorsuali, i precari stabilizzati costituiscono attualmente il pernio sul quale ruota tutta l’attività amministrativa degli uffici.
Il Sindaco Miroddi ha ribadito che già in campagna elettorale aveva messo tra i punti del suo programma non la “Promessa” ma “ L’Obbligo” della Sua Amministrazione di stabilizzare i Precari, obbligo che ha mantenuto sia con quelli già stabilizzati che con tutti gli altri ancora da stabilizzare e che stabilizzerà prima della scadenza del suo mandato.
Mattia nel confermare le parole del Sindaco, ha aggiunto che questa è stata una scelta coraggiosa come tante altre fatte dall’Amministrazione Miroddi, scelta che garantisce il posto di lavoro a tante persone che da più di venti anni sono al comune senza la certezza di un futuro lavorativo, una scelta osteggiata dalle opposizioni e mai ipotizzata dai Sindaci e dalle precedenti Amministrazioni.
Gli ex precari hanno ringraziato Miroddi e Mattia dicendo che mai avrebbero creduto che questa promessa elettorale divenisse per loro una realtà.
A queste parole, Mattia ha risposto affermando che l’Amministrazione attuale presenta fatti e non parole, non come facevano i precedenti Sindaci ed Amministratori che in intere pagine di interviste vantavano una Città nuova con piscine coperte, ludoteche, piste di ghiaccio mai realizzate e rimaste solo su un foglio di carta di giornale.

                                           Totò Conti





Finanziato il progetto dall’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, nell’ambito del bando sulla riqualificazione urbana


Troina, L’Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità, nell’ambito del bando sulla riqualificazione urbana, cui il Comune aveva partecipato presentando un apposito progetto, ha finanziato, per un importo complessivo di 1milione e 100 mila euro, i lavori per la riqualificazione e il recupero di piazza Conte Ruggero e via Roma. A renderlo noto, all’indomani dell’arrivo del decreto di finanziamento, il sindaco Fabio Venezia, che ha così commentato: "Con la realizzazione di questo importante progetto cambieremo il volto del centro storico e, in particolare, della piazza più importante di Troina e della relativa via di accesso. Piazza Conte Ruggero, diventando pedonale, sarà un vero e proprio salotto per la nostra città. Il lavoro di programmazione di questi anni, ci sta consentendo di ottenere diversi milioni di euro di finanziamenti. Contiamo entro l'estate di bandire la gara, in modo tale che entro fine anno possano iniziare i lavori".
L’amministrazione comunale nell’ottobre del 2015, per consentire una maggiore valorizzazione e fruizione turistica del patrimonio archeologico, monumentale, storico, artistico e ambientale del centro storico, aveva infatti presentato un progetto che, oltre a riqualificare la piazza, consentisse una più agevole fruibilità pedonale per i disabili mediante la realizzazione di due scivoli per l’accesso e, al contempo, migliorasse la manutenibilità della pavimentazione.
I lavori che interesseranno sia la piazza Conte Ruggero che le relative vie di accesso, Conte Ruggero, Roma e Francesco Schifani, prevedono infatti lo svellimento del cotto esistente, che sarà sostituito con basole in pietra, e la realizzazione di fasce di riquadro sabbiate.
I ciglioni esistenti verranno dismessi e reintegrati con altri nuov,i che saranno realizzati con la stessa pietra utilizzata per la pavimentazione, mentre in via Conte Ruggero si procederà all’integrazione di caditoie per la raccolta delle acque piovane e all’installazione di dissuasori per rendere pedonale il tratto di carreggiata in caso di necessità.
Lungo via Roma inoltre, saranno demoliti i garage dei privati e verrà realizzato un parcheggio per le automobili.

Doriana Graziano

NOMINATO IERI IL NUOVO ASSESSORE AL BILANCIO




Nominato ieri dal Sindaco Miroddi il nuovo assessore al Bilancio dopo le dimissioni per motivi personali e familiari di Valentina Nicotra.

Il nuovo Assessore è l’Avv. Roberta Orlando che ieri pomeriggio ha prestato giuramento nella sala delle luci alla presenza di tutta la Giunta, della stampa e di numerosissimi parenti ed amici.

Il Neo Assessore palesemente emozionato ha espresso la volontà di conoscere fin da oggi tutti gli impiegati che operano nel suo settore  per mettersi immediatamente al lavoro.

Un lavoro che si preannuncia impegnativo grazie al taglio di 772 mila euro nel bilancio approvato qualche giorno fa dal Consiglio Comunale.

Qualcuno, avvalendosi di un pallottoliere simile a quello dei bigliardini da calcetto, ha voluto contare il numero degli assessori alternatisi in quattro anni nella giunta Miroddi,  dimenticando i suoi predecessori ed omettendo  che una metà di essi hanno rassegnato le proprie dimissioni non per divergenze amministrative  ma per presunte incompatibilità o per sopraggiunti impegni personali o familiari.

                                          Totò Conti