lunedì 26 giugno 2017

RESTITUITA ALLA COLLETTIVITA’ ARMERINA ANCHE LA SCUOLA” CANCARE’”




Prosegue, continua e non si ferma il ripristino e la messa in sicurezza di tutte le scuole armerine messo in atto dall’Amministrazione Miroddi  grazie all’efficienza di un Ufficio Tecnico diretto dall’Ing. Duminuco e dall’Assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Mattia che hanno saputo intercettare tutti i finanziamenti disponibili.
In questi giorni  con la pavimentazione della palestrina si sono conclusi i lavori anche alla scuola Cancarè che versava in condizioni disastrose.
L’Assessore Mattia in merito dichiara:” Questa scuola come  le altre che abbiamo restituito in piena efficienza alla collettività armerina versava in condizioni pietose, vi erano infiltrazioni ovunque, caduta di calcinacci e muri scrostati, le finestre erano rotte e fatiscenti con le serrande bloccate e gli avvolgibili rotti tanto che le lezioni anche di giorno si svolgevano con le luci accese, un salone adibito a palestrina in condizioni pessime, impianti elettrici fatiscenti.
Solo la buona volontà degli insegnanti, continua Mattia, ha permesso che le lezioni si svolgessero regolarmente, si andava avanti a forza di rattoppi e le segnalazioni di questi grossi problemi venivano ignorate dalle  precedenti amministrazioni, oggi possiamo parlare di una scuola in condizioni dignitose ed i numerosi interventi effettuati in più tranche hanno abituato gli insegnanti ad avere finalmente un punto di riferimento, un amministrazione a cui rivolgersi e con cui collaborare  con ottimi risultati.
Ora, conclude Mattia, quel lungo elenco di inefficienze non esiste più e la scuola Cancarè può considerarsi una struttura accogliente grazie a questa Amministrazione che nell’occasione ha  anche trasformato una saletta in uno spazio per consumare i pasti  e che con gli interni colorati ha voluto ripetere la positiva esperienza fatta alla scuola Peter Pan”.


                                              Totò Conti