lunedì 22 maggio 2017

DOMANI LA GIORNATA DELLA LEGALITA’


Troina,  Si celebrerà domani mattina 23 maggio, in occasione del 25°anniversario della strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesco Morvillo e gli agenti della scorta, la giornata della legalità dei cittadini e delle scuole.                                                                       L’evento, organizzato dall’istituto comprensivo “Don Bosco”, con la collaborazione dei Comuni di Troina, Cerami e Gagliano Castelferrato e la partecipazione della scuola primaria di Troina, giunge a conclusione del progetto di legalità avviato nelle scuole, secondo quando previsto dal piano di miglioramento del MIUR. 
“Abbiamo deciso di istituzionalizzare questa giornata come scuola e come Comune  ha spiegato l’assessore alla pubblica istruzione e coordinatrice della manifestazione Carmela Impellizzeri -  non solo per ricordare le vittime della mafia, ma per far capire ai nostri ragazzi che lo sviluppo del territorio passa dalla legalità. Solo attraverso la cittadinanza attiva potranno diventare cittadini consapevoli, che crescono con una nuova visione della comunità in cui vivono”.               La manifestazione prenderà l’avvio in piazza “Falcone e Borsellino” alle ore 8.30, per il raduno dei partecipanti, cui farà seguito la deposizione di una corona di allora ai piedi della statua dei due giudici uccisi dalla mafia e il saluto delle autorità civili, militari e religiose.    
A partire dalle ore 10.00, il “corteo della legalità” muoverà dalla piazza fino alla Cittadella dell’Oasi, nel cui teatro della “Sala dei 500” l’associazione teatrale “I Viandanti” di Troina si esibirà in uno spettacolo sulla legalità.                                                                                 
A seguire, proiezione del video “La legalità rende liberi” e incontro  dibattito cui interverranno il sindaco Fabio Venezia, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Nicosia Marco Montemagno e il dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Nicosia Chiara Ricco Galluzzo.                                          

Prevista anche la presenza, oltre al primo cittadino di Troina, dei sindaci dei comuni di Cerami e Gagliano Casteleferrato Michele Pitronaci e Salvatore Zappulla, nonché dei rispettivi baby sindaci.


Doriana Graziano