sabato 25 febbraio 2017

A CATANIA LA PRIMA TAPPA DEL TRENO VERDE


Partito ieri dal I° binario della Stazione di Catania per la sua prima tappa il treno verde e con esso la campagna promossa quest’ anno da Legambiente e Ferrovie dello Stato, campagna dedicata al tema dell’economia circolare che si prefigge di evitare sprechi, pianificare e condividere i beni perché le risorse del nostro pianeta non sono inesauribili. Erano presenti alla partenza di questo treno particolare che avrà come destinazione finale Bruxelles dove è in corso la discussione per l’approvazione del pacchetto europeo sull’economia circolare, i volontari di Legambiente, l’Assessore Villari Direttore dell’Ufficio Speciale per la differenziata del Comune di Catania ed i due sindaci Miroddi di Piazza Armerina e Ioppolo di Caltagirone che nelle loro Città hanno realizzato le Ecostazioni. Paola Di Vita responsabile del Circolo di Legambiente si è dichiarata particolarmente soddisfatta dei risultati raggiunti a Piazza Armerina in due anni di attività con un traguardo di 1600 famiglie ed ha annunciato che dal I° marzo verrà messa a disposizione una app per aiutare i cittadini a smistare correttamente oggetti ed imballaggi. Il Sindaco Miroddi invece ha puntualizzato che lui fin dal 2013 anno della sua elezione ha sposato la causa per la salvaguardia dell’ambiente sia per la Città, introducendo la differenziata, che per la creazione dell’Ecostazione che ha potuto iniziare la propria attività solo nel 2015 per i ritardi dovuti alla lungaggine e complessità burocratica che se pur necessaria spesso diventa dannosa. 


Totò Conti