venerdì 27 gennaio 2017

FIRMATO IL DECRETO DI FINANZIAMENTO DEL PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL MONTE SAN PANTHEON

1 milione e 320 mila euro l’importo dei lavori, che metteranno in sicurezza il quartiere Arcirù

Troina, 27 gennaio 2017 - Il Commissario Straordinario Delegato per l’attuazione degli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico della Regione Siciliana ha firmato nei giorni scorsi il decreto per il progetto dei lavori di consolidamento del versante nord e ovest del monte San Pantheon, nella zona sita a monte della via Madonna del Soccorso, nel quartiere Arcirù.
A dare notizia dell’arrivo del finanziamento, dell’importo complessivo di 1 milione e 320 mila euro, stanziati nel settembre scorso nell’ambito del “Patto per la Sicilia”, siglato tra il Governo nazionale e quello regionale, il sindaco Fabio Venezia.
"Siamo molto soddisfatti per i risultati raggiunti fino a ora sul fronte della messa in sicurezza del territorio – commenta soddisfatto il primo cittadino. In totale siamo riusciti ad ottenere finanziamenti per 3 milioni e 350 mila euro, che hanno permesso e permetteranno di consolidare diverse zone del centro abitato. L'amministrazione comunale è impegnata per ottenere altri importanti finanziamenti e sta predisponendo altri progetti in tal senso".
I lavori, che espletate le procedura di gara dovrebbero essere avviati entro la fine di giugno prossimo, permetteranno di mettere in sicurezza l’abitato di viale Vittorio Veneto e di via Madonna del Soccorso, ubicati a valle del costone roccioso del Monte, nell’area del quartiere Arcirù compresa tra la zona commerciale di San Basilio e la chiesa della Madonna del Soccorso.
Gli interventi previsti, a basso impatto ambientale, prevedono infatti l’ancoraggio con tiranti delle pareti rocciose a maggior rischio crollo e l’applicazione di barriere paramassi in quelle meno pericolose.
Un ulteriore tassello dunque sul fronte della sicurezza del territorio, messo a segno dall’amministrazione comunale, che in questi tre anni, grazie al lavoro di programmazione, è riuscita a ottenere diversi finanziamenti: 1 milione 240 mila euro per il consolidamento del costone roccioso di Monte Muganà, la cui gara per appaltare i lavori è attualmente in corso; 246 mila euro per il consolidamento di via Donatori del sangue, che sarà riaperta al transito nei prossimi giorni; 269 mila euro per il consolidamento di via Riccardo Lombardi; 261 mila euro per la messa in sicurezza di via Angelica.

Doriana Graziano