mercoledì 23 novembre 2016

“Sicilia in… sicurezza”


 
 Conclusi i corsi di formazione.
Oltre 500 le figure professionali formate 

Leonardi: «La formazione riveste un ruolo strategico per l’abbattimento degli infortuni e delle malattie professionali».

CATANIA - Concluse, con la consegna degli attestati, le prime 8 edizioni dei corsi di aggiornamento previsti dal progetto regionale “Sicilia in... sicurezza” e organizzati dall’Area Tutela e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro-Servizio Impiantistica ed Antinfortunistica dell’Asp di Catania, diretta dall’ing. Antonio Leonardi.
Il progetto “Sicilia in... sicurezza” è parte integrante del “Piano straordinario della formazione per la sicurezza sul lavoro” (promosso e coordinato dall’Assessorato regionale della Salute tramite la cabina di regia regionale) e si pone in continuità con le azioni realizzate dalla Regione Sicilia in tema di promozione e diffusione della cultura della sicurezza.
Nelle edizioni organizzate, sono stati formati oltre 500 professionisti fra coordinatori per la sicurezza, progettisti e direttori dei lavori, figure, cioè, che rivestono un ruolo strategico per la prevenzione e la sicurezza nei cantieri edili.
«La formazione riveste un ruolo strategico per l’abbattimento degli infortuni e delle malattie professionali - dichiara l’ing. Leonardi - ma è sempre più importante che essa venga promossa e organizzata con i necessari standard di qualità mirando all’efficienza ed all’efficacia di tali momenti. In tale direzione si colloca anche il Piano Regionale di monitoraggio e controllo sull’organizzazione di corsi di formazione che sarà attuato nei prossimi mesi su tutto il territorio regionale».
La consegna degli attestati ai primi 250 corsisti si è svolta presso i locali del  Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Catania. Con l’occasione gli organizzatori hanno fatto omaggio ai corsisti di un gadget - un “casco” - con il logo del progetto “Sicilia in… sicurezza”. Mercoledì 7 dicembre riceveranno il loro attestato agli 250 corsisti.
Gli eventi formativi organizzati fanno parte di un più ampio progetto di formazione e di aggiornamento sia delle figure professionali del settore, sia delle figure professionali di altri settori, nonché di lavoratori, dirigenti e preposti.