venerdì 16 settembre 2016

Patto per il Sud: a Caltagirone interventi per 15 milioni di euro



COMUNE DI CALTAGIRONE


Sono tre gli interventi previsti a Caltagirone, per un totale di circa 15 milioni di euro, nell’ambito del Patto per il Sud firmato dal premier Matteo Renzi con la Regione siciliana. L’intesa siglata dal presidente del Consiglio e dal governatore Rosario Crocetta vale cinque miliardi e 750 milioni di euro attraverso un piano di investimenti per il rilancio dell’Isola. I tre progetti interessati sono quello per i lavori, per 8,6 milioni di euro, relativi al completamento funzionale per l’allestimento museale dell’immobile di Sant’Agostino (futura sede del Museo regionale della ceramica), per i quali si è recentemente svolto un incontro in municipio, quello per il completamento della rete fognaria (2.892.507,00 euro) e quello per il consolidamento del quartiere Santo Stefano, nel centro storico (3.350.000,00 euro), che contempla la regimentazione delle acque superficiali e la messa in sicurezzai drogeologica.          
“Gli interventi in questione  afferma il sindaco Gino Ioppolo  si concretizzeranno nella realizzazione di opere di grande utilità. Auspichiamo che si arrivi al più presto all’apertura dei relativi cantieri, anche per rispondere alla fame di lavoro che si registra pure nella nostra città”.