lunedì 22 agosto 2016

AIUTI PER LA POVERTA’



L’Amministrazione Comunale comunica che a partire dal 2 Settembre patirà come previsto dalla legge di stabilità il sostegno S.I.A. ovvero sostegno per l’inclusione attività, una misura per contrastare la povertà.

I cittadini in possesso dei requisiti previsti dalla legge e precisamente coloro che hanno un reddito I.S.E.E. inferiore a tremila euro con figli minori disabili a carico e donne in gravidanza dal 2 Settembre potranno rivolgersi agli uffici comunali del Settore Politiche Sociali di via Muscarà e presentare istanza secondo le istruzioni che verranno impartite dai responsabili dell’ufficio.

Per poter accedere a questo sostegno economico bisognerà aderire ad un progetto di attivazione sociale e lavorativa che riguarderà i servizi sociali, terzo settore ed altri servizi come scuole e sanità.

Le istanze verranno poi trasmesse all’I.N.P.S. che ne verificherà i requisiti.

I benefici economici verranno erogati ogni due mesi con una carta precaricata ed avranno importi che andranno dagli ottanta ai quattrocento euro in relazione alla composizione del nucleo familiare.


Tutte le informazioni, a partire dai prossimi giorni, potranno essere acquisite presso gli uffici della Politiche Sociali di via G. Muscarà o sul sito Web del Comune.

                                           Totò Conti