domenica 5 giugno 2016

CULTURA E TRADIZIONI PER I GIOVANI ALUNNI DELLA SCUOLA G. FALCONE







A cura della Direzione Didattica della Scuola Elementare G. Falcone, plesso di S. Pietro, a chiusura dell’anno scolastico, si è svolta nell’atrio della Biblioteca Comunale di Piazza Armerina una rievocazione Storico-Culturale curata per la parte didattica dalle Prof.sse Messina Anna Maria e Paternicò Serena, per la parte teatrale da Patrizia Velardita.
Alla rievocazione storica, che aveva lo scopo di far conoscere ai giovani allievi la storia, la cultura e le tradizioni della Città in cui vivono partendo dalle tracce che il passato ha lasciato nel presente, hanno partecipato con costumi medioevali (accuratamente realizzati per l’occasione) una cinquantina di allievi delle prime e delle quinte classi.
In particolare si è fatta una ricostruzione teatrale di alcuni momenti del Palio dei Normanni, ovvero della consegna delle chiavi della Città al Conte Ruggero il Normanno e della giostra a cui hanno preso parte i quattro quartieri gareggiando con simbolici giochi dell’infanzia conclusisi in una vittoria collettiva, il tutto in una stupenda cornice di balletti medievali e poesie in vernacolo Gallo-Italico.
Da sottolineare la bravura con la quale i giovanissimi alunni hanno recitato e ballato impersonando i personaggi loro assegnati  e la partecipazione di un numerosissimo pubblico  formato non solo dai genitori ma anche da tanti cittadini comuni che hanno apprezzato ed applaudito lungamente lo spettacolo.
A mio avviso questa iniziativa è da lodare e da ripetere coinvolgendo anche altre scuole, in quanto l’amore per il Palio, per Piazza Armerina con la sua storia e le sue tradizioni va inculcata in tenera età per far si che cresca nei giovani come un germoglio che  darà vita a frutti e fiori.

                                                    
                                                      Totò Conti