giovedì 26 maggio 2016

PREMIATA A ROMA L’AMMINISTRAZIONE MIRODDI


 
L’Amministrazione Comunale di Piazza Armerina,  alla presenza della Dr.ssa Garimberti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nelle persone del Sindaco Miroddi del suo Vice Mattia dell’’Ing. Capo Dominuco e di tutti i componenti dell’Ufficio Tecnico che hanno lavorato per il progetto scuole, sono stati invitati a Roma dalla Task Force Edilizia Scolastica del Ministero delle Infrastrutture per relazionare sulle proprie capacità nell’intercettare i bandi di gara e su come ottimizzare i finanziamenti ricevuti, perché il Comune di Piazza Armerina è stato l’unico tra i sei premiati in tutta Italia che è riuscito a portare a buon fine tra grandi e piccoli ben 14 progetti che riguardano l’edilizia scolastica.
 Nel suo intervento il Sindaco Miroddi ha ricordato che Piazza Armerina è stata sempre centro di grande cultura, di Università e che in essa vi sono stati e vi sono tutti gli Istituti Superiori ed ha messo in evidenza l’efficienza di tutti gli Uffici Comunali con in testa quello Tecnico, dicendo che non è assolutamente vero, quello che sostengono i suoi oppositori politici per sminuirne i meriti, che il Governo Renzi ha dato soldi a pioggia a tutti i comuni per l’edilizia
scolastica, il Governo Renzi ha finanziato ai Sindaci una sola scuola, tutti gli altri progetti ottenuti da Piazza Armerina sono frutto dell’efficienza della Sua Amministrazione e dall’ottimo lavoro svolto dall’Ufficio Tecnico.

Tale risultato si è potuto ottenere grazie anche al fatto che il Comune di Piazza Armerina ha instaurato l’anagrafe edilizia condizione indispensabile e necessaria per poter accedere ai finanziamenti, altri comuni si sono visti revocare anche il singolo finanziamento ottenuto, addirittura uno di questi ha chiesto aiuto a noi per avere consigli come redigere correttamente le pratiche per non perderlo.

                                                                   Totò Conti