martedì 29 marzo 2016

COMUNICATO STAMPA





La mozione di sfiducia si è risolta in un goffo tentativo di rallentare o bloccare l’azione Amministrativa ed i risultati che sono arrivati o stanno per arrivare con la Giunta Miroddi.

Agli obiettivi già raggiunti, che ritengo superfluo ricordare (tutte le scuole sistemate e messe in sicurezza e decine di altri progetti ) si aggiungeranno a breve il ripristino totale di tutte le strade urbane ed extraurbane, il rinnovo dell’ impiantistica di tutta  dell’illuminazione pubblica con tecnologia a led, che consente potenziamento dell’illuminazione ed abbattimento dei costi e 40 progettualità minori che porteranno risorse economiche alla Città in quanto vedranno impegnate ditte locali.

La sfiducia al Sindaco è stata fatta solo ed esclusivamente per infastidire un’ Amministrazione che lavora e continuerà a lavorare per il bene della Città, infatti gli stessi firmatari, lo hanno fatto senza alcuna convinzione, ben consapevoli di non aver i numeri per portarla avanti, tanto è vero che prima del Consiglio riguardante la sfiducia, ne è stato convocato un altro a fine mese.

Siamo certi che  se la mozione avesse avuto una sola possibilità di passare diversi Consiglieri dell’opposizione a Miroddi si sarebbero defilati.

Infatti il nostro gruppo è stato fortemente tentato e non ne ha fatto mistero, nonostante i numerosi risultati raggiunti, di interrompere il mandato del Sindaco  per liberarlo  dai continui ricatti di chi non vuole farlo governare con tranquillità.


                                                 IL VICE SINDACO GIUSEPPE MATTIA

                                                 
 IL CONSIGLIERE COMUNALE  RITA MAROTTA