venerdì 11 dicembre 2015

MODIFICATA L’ORDINANZA DEL DIVIETO DI SOSTA IN PIAZZA GARIBALDI



 
Protestano i commercianti di Piazza Garibaldi contro l’ordinanza del Sindaco che vieta il parcheggio   per tutta la durata delle festività natalizie.

Protestano a ragione in quanto vedono svanire per il Natale ed il Capodanno i già scarsi guadagni di un centro storico ormai morto per il commercio, basta dare un’occhiata alla via Garibaldi e dalla via Umberto una volta stracolmi di negozi.
Motivo di tale ordinanza realizzare degli spettacoli natalizi che a mio avviso potevano benissimo svolgersi sulla piazzetta antistante il Circolo di Cultura senza intralciare il traffico e su un palcoscenico naturale dove fino a qualche hanno fa veniva effettuata la consegna delle lance.
Ciò premesso per venire incontro alle giuste esigenze dei commercianti l’Amministrazione Comunale ha in parte modificato l’ordinanza, ragion per cui non si potrà parcheggiare sulle strisce blu ma lo si potrà fare nelle aree dove vige il divieto di sosta che verrà sospeso per questo periodo.
Il Natale è la festa che riconcilia un po’ tutti, pertanto si spera che questa modifica metta d’accordo Commercianti ed Amministratori.
Nell’occasione si comunica che da oggi ripartiranno i cantieri di servizio che daranno una boccata di ossigeno a parecchi lavoratori.
Inoltre giorno 18 Dicembre vi sarà l’inaugurazione della scuola Leonardo Sciascia completamente rimodernata e resa la più sicura di tutta la Provincia e la cinquantatreesima in tutta Italia.

                                                           TOTO’CONTI