mercoledì 30 dicembre 2015

Miroddi aderisce al PD






Coerentemente con il mio percorso politico e con quanto dichiarato sin dall’inizio della mia legislatura – nel voler ricostruire un centro sinistra autentico – oggi comunico ufficialmente di essermi tesserato nel partito democratico, in cui da molto tempo mi riconosco essendo già facente parte del liberal PD vicino ad Enzo Bianco.

La politica del fare del nostro presidente Renzi è quella che da mesi stiamo perseguendo a Piazza Armerina dove con il gruppo politico dell’area popolare abbiamo di fatto costruito un percorso virtuoso di riforme e progetti come quelli che vedono la ristrutturazione di tutti gli edifici scolastici in linea con quanto perseguito dal governo nazionale e soprattutto dal Sottosegretario alla Pubblica Istruzione Davide Faraone, nostro leader in Sicilia.

Proprio Faraone, che ho più volte incontrato, mi ha incoraggiato in questa scelta politica da me maturata oramai da tempo, atteso che il mio tesseramento è avvenuto nell’agosto scorso.

Questa mia scelta è condivisa e fatta propria anche dai consiglieri comunali Rosa Betto e Ivana Terranova oltre che dal gruppo politico che ci sostiene ed appoggiata dall’intera coalizione di governo comunale.

Da oggi noi siamo nel partito democratico e vogliamo contribuire al suo rilancio nella nostra città sicuri di avere un certo riferimento nel sottosegretario Faraone e nell’intera area Renzi con la quale già da tempo vi è stata la convergenza sulle battaglie politiche più importanti per la città ed il territorio (scelta dell’area metropolitana, difesa della sanità, ritorno della gestione pubblica dell’acqua, scelta della SRR CL sud ecc).

Su mia proposta, tutto il gruppo politico che fa diretto riferimento a me, ha indicato in Toti La Licata il coordinatore  portavoce del nostro gruppo al fine di fortificare il dialogo con il partito (attualmente commissariato)  e soprattutto a tutti gli iscritti che si riconoscono nell’area Renzi .

            
 Dott. Filippo Miroddi

       Sindaco di Piazza Armerina