martedì 29 settembre 2015

Comunicato Stampa

"Rimaniamo ancora una volta basiti dalla scorrettezza deontologica che caratterizza il sito internet Startnews, ma è doveroso replicare alle infamanti accuse che vengo rivolteci."
In questo modo esordiscono i nove consiglieri comunali che ieri hanno votato contro l'ingresso all'interno dell'aula consiliare dei responsabili di Startnews, i quali consiglieri precisano che la loro scelta è stata dettata dai gravi fatti che hanno reso protagonisti, in senso negativo, i Sigg. ri Lo Iacono Nicola e la Sig. ra Chiaramonte Marina che dovranno il 5 ottobre 2015 rispondere di una accusa infamante.
Infatti, nella data sopra indicata inizierà un processo penale ai danni del Lo Iacono e della Chiaramonte per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale commesso ai danni del viceSindaco Mattia poiché, in concorso tra loro, nello svolgimento del consiglio comunale del 13.11.2014, all'interno dell'aula consiliare, offendevano, in presenza di numerosi testimoni, con epiteti vari il viceSindaco.
Solo a seguito di questi fatti assolutamente incresciosi abbiamo deciso, per evidenti ragioni di opportunità, di votare contro l'ingresso all'interno dell'aula dei responsabili di Startnews.
Ancora una volta siamo di fronte ad un'informazione distorta e unidirezionale sinora, malgrado ciò, acconsentita, ma non permetteremo a nessuno di tacciarci di spirito antidemocratico a maggior ragione dinnanzi a fatti così gravi che hanno visto protagonisti i responsabili del sito internet Startnews.

I Consiglieri Comunali Alberghina, Marotta, Ferrara, Saffila, Vitali, Betto, Lentini, Marzullo, Terranova